ESCLUSIVA PIANETAGENOA1893 – Federico Pastorello: «Non mi risulta un interesse del Genoa verso Giuseppe Rossi»

Secondo il procuratore dell'attaccante del Villareal, la sua quotazione di 25 milioni sarebbe fuori portata da quella sostenibile dalla società  rossoblù, poiché «l'oculata strategia della società  è di acquistare giocatori prima che diventino ca

8
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

«Non mi risulta alcun interesse del Genoa verso Giuseppe Rossi. Anche perché è un giocatore che avrebbe un costo proibitivo per il Genoa». Federico Pastorello, procuratore dell’attaccante del Villareal, Giuseppe Rossi, smentisce così telefonicamente in esclusiva a Pianetagenoa1893.net l’eventuale interesse del Grifone verso il suo assistito.

C’è un interesse o una trattativa del Genoa per l’acquisto di Rossi?

«Non mi risulta».

Però a Preziosi piacerebbe?

«So che Rossi è sempre piaciuto al presidente, ma ormai ha raggiunto delle quotazioni ormai fuori portata per la società rossoblù».

Qual è il suo valore di mercato attuale?

«Si aggira attorno ai 20-25 milioni di euro: è molto caro per la politica seguita dal Genoa, anche se la ha dirigenza ha delle giuste ambizioni per la prossima stagione».

Quindi niente da fare?

«Secondo me, com’è stato per Milito, la strategia molto oculata del Genoa è quella di acquistare un calciatore prima che diventi un campione affermato. In questo caso di prendere Giuseppe Rossi prima che diventasse un calciatore di livello internazionale e appartenente al giro della Nazionale».

Però per le sue caratteristiche tecniche potrebbe andare bene al gioco di Gasperini?

«Diciamo che è un attaccante particolare. Non può giocare come punta esterna, come prevede il modulo di Gasperini: non è però una vera e propria prima punta alla Milito. Non so dunque se potrebbe essere un giocatore adattabile alle caratteristiche di gioco del Grifone».

Marco Liguori

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.