Donatelli: “Il Real su Piatek? E’ normale che sia richiesto in Europa”

Il direttore sportivo del Genoa a Rmc Sport ha parlato anche di Kouamé: "C'è stato un contatto col Napoli ma in maniera concreta non c'è stato nulla"

744
Piatek
L'esultanza di Piatek dopo il gol (Foto Genoa cfc Tanopress)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Si tratta di un ragazzo sconosciuto a inizio stagione, è giovanissimo. E’ stata un’intuizione di Preziosi, il Genoa ha creduto nelle doti del calciatore”. Ai microfoni di Rmc Sport il direttore sportivo del Genoa, Mario Donatelli, ha parlato di Piatek e delle voci riguardanti l’interesse del Real Madrid: “E’ arrivato con umiltà, s’è messo a disposizione del gruppo e ha lavorato sodo. Ha fatto tanti gol, è normale che sia richiestissimo in Italia e in Europa”. Donatelli ha parlato anche di altri temi di mercato.

KOUAME’ – “Tante squadre sono interessate al calciatore, non solo il Napoli. Vedremo nei prossimi giorni, c’è stato un contatto col Napoli ma in maniera concreta non c’è stato nulla”.

ROG INSERITO PER KOUAME’ – “No, assolutamente. Sarebbe un affare slegato, Rog è un calciatore importante ma in questo momento il Genoa non ha interesse per il croato”.

NAPOLI SU ROMERO? – “Il Napoli non ha mostrato interesse, ci sono tante squadre su di lui. Il Genoa in questo momento trattiene i propri gioielli, c’è un altro girone da disputare. Per ora dal Grifone non si muoverà nessuno”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.