Caceres, Mexes, Vargas, Muntari, Adebayor, Ronaldinho: tutti i possibili affari a parametro zero

Gli svincolati che possono far gola ai club europei

38
Cáceres (a sinistra) e Ronaldinho (Foto Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Sono tanti i nomi illustri tra gli svincolati del calcio europeo. Gianlucadimarzio.com ne evidenzia una serie molto nutrita: Caceres, Mexes, Vargas, Muntari, Adebayor, Ronaldinho. Nomi che possono far sognare anche i tifosi del Genoa: una lista che comprende tutti i ruoli (ci sono anche i due ex rossoblù Constant e Marchese) ed è in continuo aggiornamento. Tuttavia, resta al fondo un unico interrogativo: a quanto ammontano i loro ingaggi? Una questione non da poco, considerato che si cerca di risparmiare sul costo del lavoro, voce che incide molto sui bilanci delle società di calcio.

Ecco tutti i possibili acquisti a parametro zero indicati dal sito del giornalista di Sky Sport.

“Difensori. Il nome più interessante rimane quello di Martin Caceres. Il difensore uruguaiano ex Juventus potrebbe essere appetito anche da squadre di fascia alta e sarebbe un colpo di mercato per la maggior parte dei club di serie A. Phileppe Mexes non si è lasciato convincere dalla Dinamo Bucarest di Adrian Mutu e continua a guardarsi intorno in cerca di sistemazione. Esperienza, personalità e temperamento: potrebbe essere un altro ottimo affare. Felipe Santana ha una lunga militanza in Bundesliga: 119 presenze e sette gol. E’libero dalla scorsa estate, dopo l’esperienza di sei mesi in Russia, nel Kuban Krasnodar. Stesso discorso per il brasiliano Alex, che il Milan ha deciso di lasciar andare a parametro zero la scorsa estate. Quasi 300 presenze in Premier tra City e Aston Villa per Joleon Lescott, che lo scorso 24 novembre si è svincolato dal’Aek Atene.

Abdoulaye Bamba, cresciuto nelle giovanili della Juventus, ha sei stagioni di esperienza tra Ligue 1 e Ligue 2 alle spalle: potrebbe essere un buon acquisto anche per la serie B. Maicon è ancora a Roma e si allena regolarmente. Non sarò quello del triplete, ma rimane sicuramente un gran terzino. Fascia sinistra? Potenza e tecnica per Juan Manuel Vargas, che sembra aver già trovato sistemazione: giocherà nell’Atlanta United. Rimane disponibile Giovanni Marchese: lunga esperienza in A con Catania e Genoa. Fabricio Fontanini, ex San Lorenzo e Vicenza, potrebbe essere appetibile per qualche club di B di fascia medio-atla. Ignacio Fideleff, ex Parma e Napoli, è libero dallo scorso luglio dopo la scadenza del contratto con i paraguaiani del Nacional Asuncion. Stesso discorso per Felipe Mattioni, che conta sola una presenza (un minuto di gioco) nel Milan, ma nel frattempo ha maturato esperienze anche in Inghilterra, Brasile e Spagna. L’ex Juventus Marco Motta, a differenza dei primi due, può vantare quasi 180 presenze in serie e dopo due anni di Championship sarebbe felice di tornare in Italia .

Centrocampisti. A centrocampo tra i nomi più illustri c’è quello di Michael Essien, che dopo essersi svincolato a settembre dal Panathinaikos era vicino al Melbourne Victory: accordo sfumato per l’ex Chelsea e Milan. Joey Barton si è liberato lo scorso 10 novembre dal contratto che lo legava ai Rangers. Motivo? Ha scommesso su ben quarantaquattro partite tra luglio e settembre, violando il regolamento della Federcalcio scozzese. Altro ex protagonista della Premier è Oussama Assaidi, ventottenne esterno offensivo che si è svincolato dall’Al-Ahli lo scorso 15 novembre. L’ex Liverpool e Stoke City è in cerca di una squadra in grado di rilanciarlo. Charles N’Zogbia ha un passato piuttosto importante a Birmingham, sponda Aston Villa. Il trentenne mediano inglese vanta quasi 300 presenze in Premier e si è svincolato la scorsa estate: fu proposto anche al Napoli. Cinquantacinque presenze in Liga e quasi cento in serie B per Fausto Rossi, ma il ventiseienne ex Juventus, dopo aver visto scadere il suo contratto con i bianconeri, non riesce a trovare squadra: su di lui ci sono diverse squadre di B. Daniele Galloppa è stato anche in Nazionale, ma dopo il grave infortunio al ginocchio della scorsa stagione a Modena è ancora in cerca di squadra.

Il ventinovenne Kevin Constant ha nel palmares 105 presenze in serie A e 12 in Champions League, ma dopo la fine del rapporto con il Bologna è ancora “a spasso”. Per Bosko Jankovic le presenze in serie A sono 161 con 20 gol all’attivo. Da agosto l’ala serba si è svincolato dal Verona. Raul Meireles poteva raggiungere il suo connazionale Bruno Alves a Cagliari, ma è ancora libero. L’ex Porto, Liverpool e Chelsea si è svincolato dal Fenerbahce lo scorso luglio e vanta quasi 50 presenze in Champions. Fernando Tissone è una vecchia conoscenza del nostro campionato: 162 presenze in serie A con le maglie di Atalanta, Sampdoria e Udinese. Il trentenne è libero di accordarsi con qualsiasi squadra dopo la fine del rapporto con il Malaga. Diego Poyet, figlio dell’ex stella del Chelsea Gustavo Poyet, ad appena 21 anni ha una discreta esperienza in Championship e Premier League: potrebbe essere un affare per chi cerca un buon mediano. Altri: Rui Sampaio, ex Cagliari, Joan Verdú, ex Fiorentina, Granddi N’Goyi, ex Palermo, Kevin Nolan, Thierry Doubai ex Udinese.

Attaccanti. In attacco i nomi non sono tantissimi, ma alcuni sono ex stelle di livello mondiale. Emmanuel Adebayor è stata un’idea del Cagliari la scorsa estate, ma rimane in cerca di squadra dopo la fine dell’avventura con il Crystal Palace: 242 presenze in Premier e 97 gol per lui. Tra Eredivise e Bundesliga, “la FoquitaJefferson Farfán ha fatto ammattire decine di difensori e a 32 anni rimane un pezzo pregiato tra gli svincolati. Dagoberto, ex promessa di San Paolo e Cruzeiro, vanta 50 gol nella serie A brasiliana e ha doppio passaporto, anche italiano. L’età non è certo dalla sua (33 anni) ma potrebbe essere un buon attaccante di riserva. Tutto da scoprire il colombiano Jordán, autentico giramondo: nel campionato bulgaro ha segnato 35 gol in 64 partite disputate. Ancora in lista in attesa di decidere cosa farà definitivamente da grande Totò Di Natale, anche se dalle ultime dichiarazioni pare aver fatto la sua scelta: ritiro. Infine João Alves de Assis Silva, più semplicemente . L’ex attaccante del City e del Brasile risulta ancora svincolato, ma in realtà ha già trovato casa: giocherà nel Corinthians”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.