Preziosi: «Beretta è il candidato ideale per la presidenza della Lega»

«Serve una persona come lui che non è distratta dal campionato per affrontare i problemi» ha dichiarato il presidente del Genoa sull'ex direttore generale di Confindustria al termine della riunione informale odierna a Milano

14
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nella riunione informale in Lega Calcio a Milano (presenti 19 società su 20) è stato candidato Maurizio Beretta alla presidenza. Sull’ex direttore generale di Confindustria, probabile successore di Vincenzo Matarrese alla poltrona numero uno di via Rosellini, ha espresso un’opinione positiva Enrico Preziosi. «Serve una persona come lui – ha dichiarato il presidente del Genoa – che non è distratta dal campionato per affrontare i problemi». Commento favorevole anche dal direttore generale della Sampdoria, Giuseppe Marotta: «C’è una convergenza di problemi da affrontare tra cui stadi e rivisitazione fiscale e quindi la voglia di affidarsi ad un manager che possa affrontare tutto cio».

L’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, ha spiegato però che in Lega devono essere ancora risolti alcuni problemi prima dell’elezione del presidente. «Se 19 società su 20 hanno approvato il regolamento proposto dalla serie A, con 17 voti il quorum dei 2/5 è superato, nella prossima assemblea saranno portati due regolamenti, quello proposto dalla A e quello dalla B. Vedremo se uno dei due passerà e poi ci sara’ l’elezione del presidente».

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.