Il Secolo XIX rassicura: il nostro articolo non è un prodigio del “copia e incolla”

Caro Marco Liguori, vorrei rassicurarti: il pezzo che è stato pubblicato sul Secolo XIX non è un prodigio del “copia e incolla”. Vi riconosco che siete stati bravi e scrupolosi nel verificare una notizia che circolava dal primo pomeriggio (quella del presunto accordo per la vendita di Floccari) cercando il procuratore del giocatore e pubblicando la […]

16
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Caro Marco Liguori, vorrei rassicurarti: il pezzo che è stato pubblicato sul Secolo XIX non è un prodigio del “copia e incolla”. Vi riconosco che siete stati bravi e scrupolosi nel verificare una notizia che circolava dal primo pomeriggio (quella del presunto accordo per la vendita di Floccari) cercando il procuratore del giocatore e pubblicando la smentita sul sicuro arrivo dell’attaccante a Genova. Il fatto è che anche noi abbiamo il numero di telefono del procuratore Claudio Vigorelli, e lo abbiamo sentito in serata con il nostro collega Andrea Schiappapietra, prima che la vostra notizia fosse pubblicata sul sito pianetagenoa1893.it. Lui, ovviamente, ha dato anche a noi la versione che ha dato a voi. Ed è questa la ragione per cui il

vostro sito non è citato nel nostro articolo. Ci tengo ad aggiungere che ho grande rispetto della vostra testata, del vostro lavoro e dei colleghi della vostra redazione (tanto che abbiamo parlato di voi in più occasioni). Quindi ti rassicuro: quando sarete voi la fonte delle notizie che pubblicheremo sarete citati con “nome e cognome”, come è giusto che sia.

Cordiali saluti

Andrea Castanini

Responsabile reparto Sport

Il Secolo XIX

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.