Sampirisi: “Gara dura per noi, il Genoa vale di più della sua classifica”

"Col cambio di allenatore saranno ancora più motivati” spiega il difensore del Crotone che ha giocato anche nel Grifone

78
Sampirisi
Mario Sampirisi, Crotone (Foto Maurizio Lagana/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Sarà uno scontro diretto, singolarmente non meritano questa classifica e appunto per questo sarà una gara dura e tosta, inoltre col cambio di allenatore saranno ancora più motivati”. Il difensore del Crotone Mario Sampirisi, ex del Genoa, presenta così al sito del club calabrese la prossima sfida contro il Grifone. Il difensore spiega qual è la ricetta per raggiungere la salvezza: “Il nostro obiettivo si raggiunge solo con il lavoro e il sacrificio, siamo un gruppo che ha tanta voglia e poi siamo in un ambiente che ci permette anche di sbagliare e di esprimerci al meglio anche durante il lavoro quotidiano, è proprio questa la nostra forza. Anche i tifosi ci sono sempre vicini e fanno sentire il loro sostegno sempre. A Bologna erano in tantissimi”.

La squadra ha sostenuto un allenamento mattutino agli ordini di mister Nicola. Prima parte di lavoro in palestra e, successivamente, trasformazione sul campo con lavori di possesso palla e partite a pressione con le sponde, con mister Nicola e il suo staff che hanno suddiviso il gruppo in 4 squadre e a vincere il mini torneo sono stati gli “arancioni”. Hanno preso parte alla sessione anche i calciatori reduci dagli impegni con le rispettive Nazionali, eccezion fatta per Mandragora che ha giocato ieri sera con l’Under 21 e ha raggiunto Crotone in mattinata unendosi subito ai compagni per il consueto pranzo collettivo. A parte hanno lavorato Kragl e Pavlovic.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.