Romei a Primocanale: “Vorremmo eliminare le barriere al Ferraris”

Il consulente della Sampdoria spiega che si vorrebbe "portare le panchine in tribuna, rifare gli spogliatoi, facendoli diventare almeno 4, e rimodernare sala stampa"

22
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“A Marassi abbiamo già provveduto a rifare il manto erboso in semi-sintetico e questa scelta si sta rivelando vincente”. Ai microfoni di Primocanale l’avvocato Antonio Romei, consulente della Sampdoria, ha parlato dei progetti per la ristrutturazione del Ferraris: operazioni che saranno svolte con il Genoa con cui si predisporrà una società ad hoc per la gestione dell’impianto. “Non è mai stato rizollato- prosegue Romei – mentre mediamente negli anni passati servivano tre semine a stagione. La Lega si sta impegnando moltissimo per migliorare la situazione e ora il terreno di Marassi è tra i migliori in Italia. Entro un anno, invece, speriamo di completare il look alle parti interne. Vorremmo eliminare le barriere, portare le panchine in tribuna, rifare gli spogliatoi, facendoli diventare almeno 4, e rimodernare sala stampa”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.