Maran: “Retrocessione? Il Genoa ha ampi margini, chi sta dietro rischia di più”

Il tecnico del Chievo spiega il cambio di atteggiamento: "Tra primo e secondo tempo abbiamo inserito degli accorgimenti per dare un po' più di caparbietà"

55
Maran
Rolando Maran (Getty Imanges)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“La lotta per la retrocessione? Il Genoa ha ampi margini ancora da gestire, chi sta dietro rischia di più”. E’ ottimista Rolando Maran, in conferenza stampa al Ferraris, per il destino del Grifone nelle ultime quattro giornate: i rossoblù sono a -5 dal Crotone terzultimo. Il tecnico del Chievo spiega il cambiamento di atteggiamento della sua squadra da arrendevole a determinato: “Tra primo e secondo tempo abbiamo inserito degli accorgimenti per dare un po’ più di caparbietà e per far male agli avversari”. Il tecnico aggiunge: “Sono soddisfatto per la vittoria ottenuta su un campo difficile, contro una squadra per niente facile da affrontare”. Il suo nome è tra i più gettonati da Radiomercato per la panchina rossoblù della prossima stagione: “Non mi interessano queste cose, penso soltanto a lavorare bene col Chievo” conclude Maran.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.