La Roma perde la testa e saluta la Champions League

Serata folle dei giallorossi all'Olimpico contro il Porto che vince facile 0-3: espulsi De Rossi e Palmieri

27
Felipe esulta dopo il gol (Foto Gettyimage)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Serata di follia della Roma all’Olimpico che resta in nove uomini, perde 0-3 col Porto e saluta la Champions League in vantaggio. Perdono la testa De Rossi e Palmieri che si fanno espellere per due brutti interventi: i portoghesi hanno avuto praterie dove poter inserirsi con facilità. Gol di Felipe, Layun e Corona. Eppure nel primo tempo la Roma aveva creato, nonostante l’iniziale svantaggio 0-1, quattro occasioni: poi il naufragio.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.