Il Fatto Quotidiano, la durissima accusa della Procura Figc: “Andrea Agnelli ha agevolato i bagarini ultras e incontrato gente della malavita”

Le durissime accuse del procuratore Federale al presidente della Juventus

56
Andrea Agnelli (Foto Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Andrea Agnelli sarà costretto a gestire con attenzione la doppia inchiesta – quella dei magistrati di Torino e quella del procuratore federale Figc – sul presunto accordo tra la Juventus e i gruppi ultras per assicurare la quiete allo stadio, sul bagarinaggio massiccio e sugli affari della malavita organizzata”. Lo scrive Il Fatto Quotidiano oggi in edicola, secondo cui il procuratore Federale Pecoraro accusa la Juve e il suo presidente di presunti illeciti con bagarini e ambienti criminali. L’accusa più grave per il presidente della Juve, riferisce il quotidiano, è di aver “partecipato personalmente in alcune occasioni, a incontri con esponenti della malavita organizzata e della tifoseria ‘ultras’”.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA RISPOSTA DELLA JUVENTUS

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.