Clamoroso, la Fifa apre un’indagine sulla cessione di Pogba: la Juve rischia il blocco del mercato

Indagato anche Mino Raiola, agente del giocatore francese

72
Mandragora Pogba
Rolando Mandragora contro Pogba in Genoa-Juventus 1-0 nell'ottobre 2014 (Foto Marco Luzzani/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

 

“Possiamo confermare che i procedimenti disciplinari sono stati aperti contro la Juventus”. Un portavoce della  Fifa ha confermato l’indiscrezione della Espn riguardante l’apertura di un procedimento disciplinare contro il club bianconero per la cessione di Pogba al Manchester United. “Non possiamo commentare ulteriormente, visto che si tratta di procedimenti in corso. Ma possiamo confermare che nessun procedimento disciplinare è stato aperto contro il Manchester United” ha proseguito il portavoce. Il massimo organismo calcistico mondiale ha chiesto accurate informazioni sul prezzo preciso pagato dal club inglese: la cifra finora ufficiale è pari a 105 milioni di euro. Risulterebbe indagato anche Mino Raiola, agente del centrocampista francese. L’accordo tra Raiola e la dirigenza juventina avrebbe violato,  secondo Espn, le regole di proprietà delle terze parti. In caso del riconoscimento della responsabilità, la Juventus rischia una pesante multa oppure il divieto di acquistare giocatori in una o più sessioni di calciomercato.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.