Cairo: “Lo 0-5 subito dal Napoli? Può succedere”

Il presidente granata ha parlato anche della sconfitta del 2009 che costò la retrocessione: "Torino-Genoa me la ricordo bene, ma al di là di quello che è stato dobbiamo giocare una partita da Toro"

49
Cairo
Il presidente del Torino Urbano Cairo (Foto Paolo Bruno/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Quest’anno mi sembra che la squadra abbia fatto vedere un bel calcio, tanti gol, è il settimo attacco di tutti i tempi”. Urbano Cairo, presidente del Torino presente alla commemorazione a Superga con le giovanili granata, parla sulla débâcle casalinga contro il Napoli: lo 0-5 subito brucia ancora. “Ripeto, la difesa ha preso tanti gol – riportano i colleghi di Toronews.net – ma abbiamo anche vinto tante partite con tanti gol, anche se l’ultima l’abbiamo persa – invece – con tanti gol, e questa cosa mi è dispiaciuta molto, perché ho avuto l’impressione che si fosse già in vacanza”. Cairo non ha una spiegazione certa sulla prestazione disarmante della squadra: “Non lo so, può succedere, anche l’Atalanta ne ha prese 7 dall’Inter e poi si è visto cosa ha fatto alla fine. Poi certo è meglio che non succeda, bisogna mantenere la concentrazione anche quando la partita sembra compromessa”. Da oggi la squadra è in ritiro punitivo: “Sicuramente il ritiro è un buon modo per tornare dalla “vacanza”, ed essere concentrati e focalizzati sulla prossima partita perché c’è un campionato da onorare”.

Il presidente granata conclude sulla vittoria nel 2009 per 2-3 del Grifone che costò la retrocessione ai granata: “Torino-Genoa me la ricordo bene, ma al di là di quello che è stato dobbiamo giocare una partita da Toro”.

 

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.