Bernardeschi: “Niente cali di concentrazione contro il Genoa”

L'attaccante della Juventus teme gli effetti della sosta del campionato: "Quando si ricomincia bisogna essere sempre al massimo dell’attenzione"

93
Federico Bernardeschi, Juventus (Foto Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

“Quando si ricomincia bisogna essere sempre al massimo dell’attenzione”. Al sito ufficiale della Juventus, Federico Bernardeschi mette in guardia i compagni dal possibile calo di concentrazione dopo la sosta per la gara di lunedì sera contro il Genoa, contro cui aveva giocato nel match degli ottavi di Coppa Italia. “Si è staccato la spina – prosegue – adesso bisogna riattaccarla, ma abbiamo lavorato tanto e bene, in modo intenso, in questi tre giorni, per recuperare subito la forma, quindi saremo pronti”. Il giocatore ha parlato anche della sfida scudetto col Napoli capolista: “La sfida è equilibrata, meno errori si fanno e più si è vicini alla vittoria. Non vogliamo sbagliare, a partire da lunedì. Il calcio è strano, potrebbero rientrare in corsa anche altre squadre, ma al momento le favorite sembrano essere Juventus e Napoli”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.