Il Genoa celebra Claudio Branco e la sua cartolina

Il brasiliano decise il derby del novembre 1990 con una punizione entrata nella storia del club più antico d'Italia

239

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Branco… boom. Tre dedos e gol. Che altro? Il 25 novembre 1990 non è una data come le altre per i genoani: è la data della vittoria di un prestigioso derby, arricchito dalla punizione di Claudio Branco. Una botta micidiale dal limite dell’area di rigore, sotto la Nord. Una meraviglia anche per chi non era ancora nato. Il brasiliano oggi compie 54 anni. Tanti auguri a chi ha esaudito un sogno con la complicità di un’entità superiore: “Quel tiro non lo dimentico, perché non lo segnai da solo. Nei giorni precedenti espressi un desiderio che Dio esaudì“. Boom…

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.