Tutti i precedenti dell’arbitro Mazzoleni col Genoa

Al Ferraris il ruolino è positivo: otto vittorie, sei pareggi e tre sconfitte

208
Mazzoleni
Paolo Silvio Mazzoleni (Foto Gabriele Maltinti/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Seconda chiamata stagionale, ed è di per sé una rarità, per Paolo Silvio Mazzoleni. Rarità perché difficilmente la designante nel passato ha affidato allo stesso arbitro la direzione del Genoa dopo le prime dieci gare di campionato. Ma tant’è: vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole.

Un arbitro di lunghissima esperienza – in Serie A dal 2004 ed internazionale dal 2011 – per una gara dalla doppia valenza: per il Napoli, che deve mantenersi vivo per tenere a distanza le contendenti, per il Genoa che potrebbe fare uno storico sgambetto e continuare la striscia positiva. E attenzione: con Mazzoleni, la scorsa stagione il Genoa subissò la capolista e favoritissima Juventus con uno storico 3-1 senza diritto di replica.

L’attento arbitro bergamasco, con trentasette candeline sulle spalle e prossimo al pensionamento, ha recentemente “assistito” il Genoa dalla cabina di regia Var del “Meazza” di sponda milanista, coadiuvando il collega sul campo per l’espulsione di Bonucci, “reo” di una violenta gomitata sul volto di Rosi.

Con domani sera, 25 ottobre, saliranno a diciotto le volte che Paolo Silvio Mazzoleni entrerà sulla “pelouse” di Marassi quando è il Grifone a detenere le chiavi del portone principale. Dopo un avvio di carriera non dei più rosei (due sconfitte nelle prime due direzioni arbitrali in Serie B, il Genoa ha collezionato otto vittorie, delle quali una in Coppa Italia stagione 2008/2009. Le restanti gare, sei, sono terminate in parità (tra le quali un “Trofeo Spagnolo” del 2007, finita poi a favore del Genoa con il sistema “shootout” contro il Torino) mentre una sola sconfitta è ascritta negli annali della Serie A: Genoa-Juventus 0-1 nella stagione 2013/2014, tra l’altro l’unico posticipo interno registrato tra tutti i precedenti del Genoa con Mazzoleni, il quale non ha mai diretto il Genoa in gare anticipate o posticipate (tranne, appunto, quella sconfitta a favore della Juventus).

Nel complesso, il bilancio vede otto vittorie, sei pareggi e tre sconfitte, che fanno di Paolo Silvio Mazzoleni un buon “talismano” per le sorti del Genoa formato casalingo. Ben altra storia quando i rossoblù sono stati arbitrati da Mazzoleni lontano dalle mura amiche del “Luigi Ferraris”: due pareggi e quattro sconfitte.

I precedenti di Paolo Silvio Mazzoleni con il Genoa in casa

Serie B

2003/04, martedì 6 gennaio 2004, 15:00, Genoa-Como 0-1

2003/04, sabato 24 aprile 2004, 20:30, Genoa-Salernitana 1-2

2004/05, martedì 26 ottobre 2004, 20:30, Genoa – Hellas Verona 1-1

2006/07, sabato 16 dicembre 2006, 16:00, Genoa-Frosinone 3-2

Trofeo Spagnolo

2007/08, giovedì 9 agosto 2007, 20:45, Genoa-Torino 4-4 (8-6 dopo Shootout)

Coppa Italia

2008/09, domenica 24 agosto 2008, 16:00, Genoa-Mantova 3-1

Serie A

2010/11, domenica 6 febbraio 2011, 15:00, Genoa-Milan 1-1

2011/12, mercoledì 11 aprile 2012, 20:45, Genoa-Cesena 1-1

2011/12, mercoledì 2 maggio 2012, 20:45, Genoa-Cagliari 2-1

2013/14, domenica 20 ottobre 2013, 15:00, Genoa-Chievo 2-1

2013/14, domenica 16 marzo 2014, 20:45 (posticipo), Genoa-Juventus 0-1

2014/15, mercoledì 29 ottobre 2014, 20:45, Genoa-Juventus 1-0

2014/15, sabato 4 aprile 2015, 15:00, Genoa-Udinese 1-1

2015/16, domenica 18 ottobre 2015, 15:00, Genoa-Chievo 3-2

2015/16, domenica 3 aprile 2016, 15:00, Genoa-Frosinone 4-0

2016/17, domenica 27 novembre 2016, 15:00, Genoa-Juventus 3-1

2017/18, mercoledì 20 settembre 2017, 20:45, Genoa-Chievo 1-1

Ultima vittoria interna: domenica 27 novembre 2016, Genoa-Juventus 3-1.

Ultimo pareggio interno: mercoledì 20 settembre 2017, Genoa-Chievo 1-1.

Ultima sconfitta interna: domenica 16 marzo 2014, Genoa-Juventus 0-1.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.