Mazzoleni per Genoa-Roma: in casa buon ruolino di marcia per i rossoblù

Il Grifone sempre vittorioso quando in cabina di regia sono andati Marco Guida (Var) e Filippo Valeriani (aVar). La stessa coppia fu designata per Lazio-Genoa 1-2 nel febbraio 2018, quando fece annullare un gol di Laxalt ma non rilevò un precedente fallo da espulsione di Caceres

324
Paolo Silvio Mazzoleni durante Genoa-Chievo 3-2 il 18 ottobre 2015 (Foto Gabriele Maltinti/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Seconda chiamata stagionale per un arbitro di lungo corso che ha diretto più gare in casa che in trasferta: con Genoa-Roma, Paolo Silvio Mazzoleni raggiungerà quota 18 match diretti in carriera tra le mura del “Luigi Ferraris”, ai quali occorre aggiungere 6 presenze con i rossoblù lontani da Genova ed una gara disputata a Brescia, in campo neutro (Genoa-Cagliari del maggio 2012).

Con il bergamasco Paolo Silvio Mazzoleni, 44 anni e nella massima serie calcistica dal 2004, i precedenti arridono al club più antico d’Italia: 13 le gare al “Luigi Ferraris” terminate con punti (7 vittorie e 6 pareggi a cui bisogna aggiungere i tre punti conquistati sul neutro di Brescia) contro 4 sconfitte patite nella struttura lungo le sponde del Bisagno.

Paolo Silvio Mazzoleni  ha diretto il Genoa 17 volte nella massima serie (13 in casa), 6 in Serie B (4 in casa) ed una sola volta in Coppa Italia (sempre al “Ferraris”).

Il team delle “giacchette nere” è completato da Giacomo Paganessi (Bergamo) e Mauro Vivenzi (Brescia) per quanto riguarda il controllo delle linee laterali; Luca Pairetto (Nichelino) andrà a posizionarsi tra le panchine mentre Marco Guida (Torre Annunziata) e Filippo Valeriani (Milano) saranno seduti nel “compaund” predisposto per la regia Var. Tradizione sinora favorevole al Genoa con i due arbitri designati al Var: i rossoblù, infatti, con la loro presenza in quei ruoli hanno sempre vinto. Inoltre, l’accoppiata Marco Guida e Filippo Valeriani (Var ed aVar) era presente anche nella vittoria esterna del Genoa, nella Capitale, ospite della Lazio il 5 febbraio 2018. In quella occasione la Var intervenne per annullare un gol di Laxalt al 36′ (tocco di mano) ma non rilevò un precedente fallo da espulsione del laziale Caceres.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.