Luca Pairetto per la trasferta di Cagliari

Mai una vittoria esterna con l'arbitro della sezione di Nichelino (Torino). Nel sestetto arbitrale, due "esordienti" con il Genoa. Al Var Aleandro di Paolo

297
Luca Pairetto (Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Dal “cilindro” della designante è uscito il nome di Luca Pairetto per la direzione di gara di Cagliari-Genoa, valida per la 3ª di andata della stagione 2021/22. L’arbitro “figlio d’arte” (il padre, Pierluigi, ha arbitrato negli anni ’80 e ’90 dello scorso secolo), nella vita normale risulta essere imprenditore ed appartiene alla Sezione arbitrale di Nichelino (Torino). 37 anni, è chiamato per la prima volta in questo campionato a dirigere il Genoa, che ha già “fischiato” in altre undici occasioni, oltre una amichevole.

Negli archivi del calcio professionistico italiano, risultano quattro precedenti in trasferta con il club più antico d’Italia diretto da Luca Pairetto, arbitro che in più di una occasione ha scatenato polemiche e suscitato perplessità agli addetti ai lavori. Il Genoa in quelle quattro gare lontano dal “Luigi Ferraris” ha collezionato altrettante sconfitte: Roma (2017/18, 2-1), Udinese (2018/19, 2-0), Lazio ed Inter (2019/20, entrambe terminate 4-0). In casa, invece, con Luca Pairetto il Vecchio Balordo ha visto una sola vittoria (Coppa Italia 2019/20, Imolese, 4-1) e tre pareggi: Empoli (2016/17, 0-0), Derby della Lanterna e Benevento (2020/21, 1-1 la prima, 2-2 quella contro gli “stregoni”).

La terna arbitrale è completata dagli assistenti Sergio Ranghetti della sezione di Chiari (Brescia) e l’esordiente – col Genoa – Giuseppe Perrotti (Campobasso). A verificare l’operato e l’educazione dei componenti le due panchine è stato chiamato Gianpiero Miele di Nola (Napoli), anche lui alla sua prima designazione assoluta con il club calcistico più antico d’Italia.

A monitorare da distante le azioni sospette sul campo del Cagliari sono stati designati Aleandro Di Paolo di Avezzano (L’Aquila) e Giacomo Camplone di Pescara.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.