Luca Pairetto ed il Genoa: otto i precedenti

Mai una vittoria in campionato con l'arbitro torinese: un pareggio all'esordio poi la vittoria con l'Imolese in Coppa Italia nella corrente stagione agonistica

840
Luca Pairetto (Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

È Luca Pairetto, arbitro della sezione Aia di Nichelino (Torino) e che visti i precedenti bene non porta al Grifone, la giacchetta nera designata per la trasferta in terra meneghina del Genoa, ospite della Milano nerazzurra.

Il 35 arbitro torinese dirigerà i rossoblù per la nona volta in carriera ed in gare ufficiali (terza volta nell’attuale stagione) ed i tifosi sperano nell’ardua impresa di invertire la rotta con il “figlio d’arte” (come non ricordare il papà Pierluigi, nda). Con Luca Pairetto, infatti, nei campionati di Serie A il Genoa ha ottenuto un solo pareggio e la non invidiabile striscia di sei sconfitte consecutive. L’unica vittoria dei rossoblù in gare ufficiali risale alla recente sfida di Coppa Italia con l’Imolese, mentre un’altra gara vinta dal Grifone coincide con la prima volta in assoluto di Luca Pairetto con il club più antico d’Italia: una amichevole, a Bardonecchia, contro l’Alessandria nell’agosto del 2016.

Lungo le linee laterali si posizioneranno Valerio Colarossi e Lorenzo Gori, rispettivamente delle sezioni arbitrali di Roma 2 e di Arezzo, mentre il ruolo di quarto ufficiale di gara sarà assolto da Eugenio Abbattista (sezione Aia di Molfetta).

In cabina di regia Var/aVar andranno due arbitri pugliesi: Marco Di Bello, della sezione di Brindisi, e Pasquale De Meo, della sezione di Foggia. Agli amanti delle curiosità non passerà inosservata la designazione di Marco Di Bello: era stato addetto Var anche per Genoa-Inter 0-4 della scorsa stagione agonistica.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.