Fabio Maresca all’undicesima gara col Genoa

L'arbitro partenopeo ha già diretto, nell'attuale stagione, la gara dei rossoblù con la Roma. In sala Var l'arbitro imperiese Davide Massa, che incrocia nuovamente il Grifone a distanza di una settimana

775
L'arbitro Fabio Maresca durante Lazio-Genoa del 5 febbraio 2018 (Foto Paolo Bruno/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Designazione “particolare” per Genoa-Lazio: tocca a Fabio Maresca, 38enne arbitro della sezione di Napoli il quale dopo il match con la squadra giallorossa della Capitale nel primo turno di ritorno è stato chiamato a dirigere l’altra squadra romana. Fra i precedenti del neo arbitro internazionale, peraltro, un altro scontro tra Genoa e Lazio disputato all’ombra della Lanterna e risalente alla stagione 2016/17: finì con due reti per parte.

Con la gara di domani, 23 febbraio, il Vigile del fuoco prestato al calcio che conta staccherà undici direzioni di gara con il club più antico d’Italia; di queste, quattro sono state disputate al “Luigi Ferraris”, con un bilancio che vede due vittorie rossoblù (fra Serie A e Coppa Italia), un pareggio e due sconfitte.

In sala di regia Var andranno a sedere l’imperiese Davide Massa ed Alessandro Lo Cicero (sezione Aia di Brescia). L’arbitro dell’estremo ponente ligure incrocia il Grifone dopo averlo arbitrato domenica scorsa a Bologna. Lungo le linee laterali del campo si posizioneranno Alberto Tegoni (Milano) e Domenico Rocca (Vibo Valentia). Le panchine e le sostituzioni saranno sotto la giurisdizione di Eugenio Abbatista (Molfetta).

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.