Davide Massa, settima volta col Genoa

Fra le mura amiche del "Luigi Ferraris" due precedenti (e due pareggi a reti inviolate). Al Var Fabio Maresca (con lui mai una vittoria) mentre all'aVar torna Valentino Fiorito (era in Spal Genoa lo scorso lunedì)

754
L'arbitro Davide Massa (Foto Marco Luzzani/Getty Images)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

L’arbitro imperiese Davide Massa, bancario 38enne laureato in giurisprudenza all’università di Genova, in occasione dell’imminente match contro il Torino arbitrerà il Genoa per la settima volta in carriera, delle quali quattro tutte lontano dal “Luigi Ferraris”. Tra le mura amiche di via Giovanni De Prà il Grifone ha ottenuto due pari a reti inviolate, contro la Fiorentina, lo scorso 29 dicembre, e contro il Bologna in occasione della 5ª giornata dell’attuale campionato.

Al di fuori dei confini genovesi, invece, con Davide Massa il Vecchio Balordo ha inanellato, nell’ordine, una sconfitta (Bologna-Genoa 1-0, 2013/14), una vittoria (Cagliari-Genoa 2-3, 2017/18) e due pareggi (Sampdoria-Genoa 0-0, 2017/18, e Spal-Genoa 1-1, 2018/19).

Davide Massa sarà coadiuvato da Alessio Tolfo (sezione Aia di Pordenone) e Matteo Bottegoni (Terni) alle linee laterali. Queste le altre designazioni: Eugenio Abbattista (Molfetta) si posizionerà tra le due panchine, mentre al Var andrà Fabio Maresca (Napoli) col quale il Genoa non ha mai vinto; Valentino Fiorito (Salerno) sarà invece l’addetto aVar così come lo è stato nell’ultimo impegno dei rossoblù lunedì scorso, 25 novembre.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.