Daniele Doveri ed il Genoa: 8 vittorie ed 8 sconftte

Fra i precedenti con l'arbitro originario di Volterra mai una squadra milanese. Al Var andrà Massimiliano Irrati

406
Daniele Doveri (Foto Marco Luzzani/Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Per Daniele Doveri, 42enne arbitro della sezione di Roma 1, si tratta della ventesima chiamata in carriera con il Genoa tra le contendenti. 8 vittorie ed altrettante sconfitte, “condite” da 3 pareggi sono gli esiti con l’arbitro originario di Volterra che in carriera ha anche diretto una amichevole del Grifone. Diciotto sono i precedenti in massima serie ed uno in Coppa Italia.

Lontano dalle mura amiche del “Luigi Ferraris” il ruolino di marcia rossoblù vede in archivio 5 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte. Fra i precedenti anche due stracittadine ma nessuna gara dove l’avversaria era una squadra milanese. L’ultima vittoria genoana lontano dal capoluogo e con Daniele Doveri arbitro risale esattamente a tre anni addietro: Empoli-Genoa 0-2, andata in scena domenica 5 marzo 2017 ed è stata l’unica vittoria di Andrea Mandorlini alla guida del club calcistico più antico d’Italia.

Completano il team arbitrale gli assistenti Alessandro Lo Cicero (sezione Aia di Brescia) e Mauro Galetto (Rovigo), mentre Fabrizio Pasqua (Tivoli) ha ricevuto l’incarico di quarto ufficiale di gara. In cabina di regia Var andranno due arbitri toscani: Massimiliano Irrati (Pistoia) e Dario Cecconi (Empoli); con il primo, il Genoa non ha mai vinto, riportando tre pareggi ed una sconfitta.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.