Con Luca Banti il Genoa in casa vittorioso solo 4 volte su 17

Per l'arbitro di Livorno, al suo quattordicesimo anno di Serie A, mai uno scontro tra il Genoa e la Lazio

394
L'arbitro Luca Banti (Tweet ufficiale Frosinone 1928)
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

A Luca Banti, della sezione Aia di Livorno, le redini arbitrali del match che tra poche ore vedrà il Grifone rossoblù vedersela con l’aquila laziale tra le mura amiche del “Luigi Ferraris”. Per l’agente di commercio, che in questo 2019 timbra il cartellino del 14º anno di gare dirette in Serie A, si tratta della ventisettesima volta con il Vecchio Balordo fra gare di Serie A, cadetteria e Coppa Italia.

Con la seconda chiamata stagionale, per Luca Banti salgono a 17 le gare dirette al “Luigi Ferraris” e 9 quelle arbitrate lontano da Genova è ciò che riportano gli almanacchi quando in scena è andato il club più antico d’Italia diretto da. Mentre in trasferta il bilancio è in perfetto equilibrio tra gare vinte, pareggiate e perse, tra le mura domestiche il Grifone ha accumulato ben otto sconfitte con Luca Banti “fischietto” designato. Cinque è il numero delle gare terminate con la divisione equa dei punti in palio tra le contendenti, mentre sono quattro le gare dove il Genoa è riuscito ad aggiudicarsi la posta piena, delle quali tre in massima serie ed una in Coppa Italia.

Curiosamente, sino ad oggi Luca Banti non è mai stato designato per un confronto tra Genoa e Lazio, mentre in due occasioni gli è stata affidata una gara che ha visto i rossoblù scontrarsi con la Roma (perse entrambe).

Lo staff delle giacchette nere sarà completato dagli assistenti Daniele Bindoni della sezione Aia di Venezia e da Rodolfo Di Vuolo della sezione arbitrale di Castellamare di Stabia (Napoli). Tra le due panchine opererà Marco Piccinini (sezione Aia di Forlì) mentre in cabina di regia Var andranno Rosario Abisso (sezione Aia di Palermo) e Alessandro Lo Cicero (sezione Aia di Brescia). Per l’arbitro palermitano – che nella stagione corrente ha diretto il match di andata – si tratta della quinta designazione al Var; gli annali non riportano interventi di rilievo dalla cabina di regia mentre registrano, per il Genoa, una sola vittoria, due sconfitte ed un pareggio.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.