Con Giacomelli l’ultima vittoria del Genoa a San Siro col Milan

I rossoblù vinsero 3-1. Però il ruolino di marcia con l'arbitro triestino è sfavorevole al Grifone: una vittoria e quattro sconfitte

49
Piero Giacomelli (Foto Getty Images)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Una sola vittoria e quattro sconfitte: questo il ruolino di marcia del Genoa formato trasferta quando a dirigere le ostilità è stato chiamato Piero Giacomelli della sezione Aia di Trieste. Con il trentanovenne ristoratore friulano prestato al calcio professionistico il Grifone non ha una cabala propizia, se non fosse che gli unici tre punti ottenuti furono conquistati proprio contro il Milan (1-3 il risultato finale alla “Scala” del calcio nazionale): è stato l’ultimo trionfo nel San Siro rossonero dopo quello di 57 anni prima (Clicca qui per leggere).

Il team in giacchetta nera è completato dagli assistenti Fabrizio Posado e Rodolfo Vuolo, rispettivamente delle sezioni di Bari e di Castellamare di Stabia. Il compito di quarto ufficiale è stato affidato a Federico La Penna, della sezione di Roma 1. In cabina di regia televisiva pro arbitro in campo siederanno Paolo Silvio Mazzoleni della sezione di Bergamo e Giulio Dobosz della sezione di Roma 2.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.