Aon Open Challenger: Delbonis e Sonego passano in semifinale

L’argentino, testa di serie numero 5, ha vinto in tre set (6-3/3-6/7-6) su Stefano Travaglia. Sonego si è imposto dopo un match di altissimo livello contro il polacco Hubert Hurkacz

187
Sonego (Foto Tiziano Meoni)

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

La prima semifinale dell’Aon Open Challenger – Memorial Giorgio Messina di Genova è tra Federico Delbonis e Lorenzo Sonego. L’argentino, testa di serie numero 5, ha vinto in tre set (6-3/3-6/7-6) su Stefano Travaglia dopo una maratona durata quasi tre ore. Grande tennis sul centrale di Valletta Cambiaso davanti ad un pubblico numeroso. Un match giocato sul filo dell’equilibrio con un terzo set che ha visto Delbonis in vantaggio 5-3 e 30-0. La reazione dell’italiano Travaglia è stata importante, portando l’argentino – vincitore della Coppa Davis nel 2016 – al tie break. Ma lo sprint finale premia Delbonis, già numero 33 della classifica mondiale ATP e vincitore di quattro tornei ATP World Tour 250.

Nell’altro quarto di finale prestazione super di Sonego, testa di serie numero 8 del Main Draw. Si è imposto dopo un match di altissimo livello contro il polacco Hubert Hurkacz. numero 4 del tabellone. Una partita davvero straordinaria di Sonego che dopo aver perso il primo set (6-1), inizia una splendida rimonta con la vittoria nel secondo set (6-3). Prima di un terzo set che ha esaltato il pubblico genovese fino al tie break concluso con il successo del tennista di Torino.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.