Nel 1950 il Genoa batte il Milan per 1-0

Nel 1950 il Genoa vince per 1-0 a Marassi contro il Milan. Il Genoa aveva acquistato dalla Sampdoria l’attaccante viennese Engelbert Koenig, alle sue ultime battute in rossoblu dopo due campionati (38 presenze e 10 reti) e autore del goal della vittoria al 12′ della ripresa. Inoltre, disponeva degli argentini Julio Aballay e Roberto Alarçon […]

9
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nel 1950 il Genoa vince per 1-0 a Marassi contro il Milan. Il Genoa aveva acquistato dalla Sampdoria l’attaccante viennese Engelbert Koenig, alle sue ultime battute in rossoblu dopo due campionati (38 presenze e 10 reti) e autore del goal della vittoria al 12′ della ripresa. Inoltre, disponeva degli argentini Julio Aballay e Roberto Alarçon che, arrivati da Buenos Aires insieme a Boyé, disputarono in quel loro unico torneo italiano rispettivamente 29 partite e 3 goal il primo e 30 incontri e 7 reti il secondo.

“Alarçon – ricorda Manlio Fantini – era un palleggiatore delizioso, ma soffriva di un fisico infelice, gambe corte e pancetta. Quanto ad Aballay, era una specie di bandolero forsennato che segnò soltanto tre goal ma colpì la bellezza di 14 pali, accuratamente contati”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.