Nel 1907 nasce l’attaccante Vittorio Ansaldo

Nel 1907 nasce a Genova Vittorio Ansaldo. E’ l’attaccante destinato a sostituire Felice Levratto, dall’aprile 1931 fino alla fine del campionato (28 giugno). Le condizioni fisiche della grande ala sinistra si erano improvvisamente aggravate per i postumi di un incidente di gioco, in un primo tempo sottovalutato dallo staff medico della Società, tanto che Levratto […]

11
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nel 1907 nasce a Genova Vittorio Ansaldo. E’ l’attaccante destinato a sostituire Felice Levratto, dall’aprile 1931 fino alla fine del campionato (28 giugno). Le condizioni fisiche della grande ala sinistra si erano improvvisamente aggravate per i postumi di un incidente di gioco, in un primo tempo sottovalutato dallo staff medico della Società, tanto che Levratto dovette essere operato (si temette un’emorragia interna) e non rientrò in campo se non nella stagione seguente.

Come se non bastasse, una settimana prima dell’ingresso in squadra di Ansaldo anche l’altro grande attaccante, Stabile, era stato vittima di un grave infortunio.

Ansaldo disputò 11 partite segnando una sola rete (contro la Lazio, battuta a Marassi per 2-0 il 3 maggio 1931), come l’anno precedente, quando però aveva giocato solo 4 incontri.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.