Nel 1891 nasce a Genova Enrico Sardi

Nel 1891 nasce a Genova Enrico Sardi, uno dei più grandi attaccanti della storia del Genoa. Inizia la sua carriera di footballer nel General Kuroki di Buenos Aires, dove si era trasferito con la famiglia da bambino. Tornato in patria, viene arruolato nell’Andrea Doria allenata da Calì. Sardi mette subito in mostra le sue notevolissime […]

13
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Nel 1891 nasce a Genova Enrico Sardi, uno dei più grandi attaccanti della storia del Genoa. Inizia la sua carriera di footballer nel General Kuroki di Buenos Aires, dove si era trasferito con la famiglia da bambino. Tornato in patria, viene arruolato nell’Andrea Doria allenata da Calì. Sardi mette subito in mostra le sue notevolissime doti: fine palleggiatore, ottimo colpitore di testa, straordinario fiuto del goal.

Il Genoa lo adocchia insieme con il suo compagno di squadra Santamaria e così i due nell’estate del 1913 finiscono sulla sponda rossoblu, creando, tra l’altro, il caso più clamoroso di professionismo mai scoppiato fino ad allora.

Squalificato per qualche mese, entra definitivamente in squadra per non uscirne che al termine del campionato 1923-24, carico di gloria: è l’unico giocatore con Renzo De Vecchi ad aver disputato 3 Olimpiadi e il grande realizzatore del Genoa che vincerà tre campionati.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.