5 marzo 1922: nasce Pier Paolo Pasolini, un insolito capitano del Genoa

Nel maggio del 1975, il celebre regista e scrittore partecipò ad un'iniziativa benefica: una partita amichevole, un derby tra ex rossoblù, ex blucerchiati e uomini della cultura e dello spettacolo

4512
Pasolini con la maglia del Genoa

È noto che Pier Paolo Pasolini fosse un grande tifoso del Bologna. Ma, nonostante la storica rivalità tra felsinei e grifoni, lo scrittore e regista, in qualche modo, doveva avere una certa simpatia anche per il Genoa.
Infatti, nel maggio del 1975, Pasolini partecipò ad un’iniziativa benefica: una partita amichevole, un derby tra ex rossoblù, ex blucerchiati e uomini della cultura e dello spettacolo. Derby nel quale non solo fece parte della squadra del Genoa ma addirittura, giocando da ala destra, indossò la fascia da capitano.
Della formazione genoana facevano parte anche Flavio Emoli, Franco Rivara, Marcos Locatelli, Riccardo Carapellese e Gastone Bean. Tra i blucerchiati da ricordare Domenico Arnuzzo, Guido Vincenzi e Giovanni Delfino.
Piero Paolo Pasolini con la maglia del Genoa
Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Massimo Prati: classe 1963, genovese e genoano, laureato alla Facoltà di Lingue e Letterature Straniere di Genova, con il massimo dei voti. Specializzazione in Scienze dell’Informazione e della Comunicazione Sociale e Interculturale.

Vive in Svizzera dal 2004, dove lavora come insegnante. Autore di un racconto, “Nella Tana del Nemico”, inserito nella raccolta dal titolo, “Sotto il Segno del Grifone”, pubblicata nel 2004 dalla casa editrice Fratelli Frilli; di un libro intitolato “I Racconti del Grifo. Quando parlare del Genoa è come parlare di Genova”, edito nel 2017 dalla Nuova Editrice Genovese; di un lavoro sulla storia del calcio intitolato “Gli Svizzeri Pionieri del Football Italiano”, Urbone Publishing, 2019; di una ricerca storica dal titolo “Rivoluzione Inglese. Paradigma della Modernità”, Mimesis Edizioni, 2020; della seconda edizione de “I Racconti del Grifo. Quando parlare del Genoa è come parlare di Genova”, Urbone Publishing, 2020. Infine, coautore, con Emmanuel Bonato, del libro di didattica della lingua italiana, “Imbarco Immediato”, Fanalex Publishing, Ginevra, 2021.

È anche autore di numerosi articoli, di carattere sportivo, storico o culturale, pubblicati su differenti blog, siti, riviste e giornali. Collabora con “Pianetagenoa1893” e “GliEroidelCalcio”.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.