125 anni: il Genoa ringrazia il Boca Juniors per gli auguri

Attraverso il sito internet il club più antico d'Italia ha inviato un messaggio di apprezzamento per l'iniziativa del club "xeneize". ecco il testo

957
La hincha del Boca Juniors

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.

Un messaggio carico di affetto e meticoloso nella ricostruzione culturale del legame esistente, pubblicato il 7 settembre sul sito ufficiale del Club Atlético Boca Juniors, con l’obiettivo di unirsi alle celebrazioni per il 125° anniversario dalla fondazione del Genoa Cricket and Football Club. Direttamente dalla Boca di Buenos Aires, quartiere ancora ad alta densità ‘xeneize’. Un regalo molto apprezzato non solo dal Genoa, ma dalla comunità rossoblù nel suo insieme. Un omaggio agli agganci storici, ma soprattutto ai risvolti sentimentali che uniscono i due club, le due città e le due tifoserie, separati dall’oceano ma uniti da questa “fratellanza”.

Nello spirito dei valori dello sport e dei rapporti esistenti, un inno alla famigliarità, il Genoa Cricket and Football Club desidera ringraziare tutto il Direttivo del Boca Juniors, nell’elite dei club più titolati al mondo, per il gradito pensiero che ha pungolato l’orgoglio per le nostre origini e per le radici piantate in Argentina, sull’onda delle migrazioni avvenute nei secoli scorsi. La Società desidera inoltre rivolgere un caloroso saluto a tutti gli aficionados del Boca Jr., nonché ai numerosi tifosi, a partire da quelli del Genoa Club Argentina che, nel rispetto delle tradizioni dei padri, continuano a fare il tifo per il Genoa e seguono con simpatia la nostra squadra. Evviva gli Xeneizes! Gracias.

Questo il testo del comunicato che era stato redatto dal Boca Juniors

BOCA SALUDA AL GENOA EN SU 125° ANIVERSARIO

En la conmemoración del 125° aniversario de su fundación, Boca Juniors hace extensivo un afectuoso saludo a todos los hinchas y directivos del Genoa Cricket and Football, la institución más antigua del Calcio italiano.

La hermandad entre Boca y Genoa se remonta a los albores del siglo XIX. En la creación del club, el 3 de abril de 1905, cinco de los socios fundadores eran hijos de genoveses que se habían asentado en el barrio de la Boca, como tantos otros habitantes que llegaron desde Italia. De allí surgió el apodo Xeneizes (genoveses en ese dialecto) como un punto de unión con la Región Liguria y la ciudad de Génova.

A pesar de que estos 125 años no serán festejados en memoria de las víctimas del derrumbe del Puente Morandi, hecho sucedido el pasado 14 de agosto, Boca Juniors igualmente hace llegar su saludo y respeto al Genoa Cricket and Football Club, a todos sus “tifosi y a sus autoridades.

Accetta i marketing-cookies per visualizzare questo contenuto.