(S)Visti da Lontano – Il Grifone ha diversi match ball per chiudere subito il discorso salvezza

(S)Visti da Lontano – Il Grifone ha diversi match ball per chiudere subito il discorso salvezza

Col Chievo potrebbe bastare un pareggio: soprattutto se il Genoa, a Torino, riuscirà a pescare dal mazzo “il jolly”

Il Grifone, grazie al pareggio con la Lazio, respira. E’ stato forse sufficiente prendere collettiva coscienza dei propri (scarsi) mezzi per riprendere a correre, lottare e fare punti, contro una squadra, è bene ricordarlo, fortissima.

La classifica recita Genoa 30 punti e +9 punti sul Crotone a 6 partite dal termine.

L’Empoli ha un calendario abbastanza agevole: Milan fuori, Sassuolo e Bologna in casa, Cagliari fuori, Atalanta in casa, e Palermo fuori. I toscani, dopo il miracolo di Firenze, sembrano essere sufficientemente in palla per raggiungere e forse superare quota 30, soprattutto nel doppio turno casalingo contro le emiliane.

Il redivivo Crotone, dopo i 7 punti conquistati nelle ultime tre partite, dovrà affrontare la Samp a Genova, il Milan in casa, il Pescara all’Adriatico, l’Udinese in Calabria, la Juve a Torino per chiudere ospitando la Lazio.

Il calendario dei pitagorici è sicuramente più difficile di quello dell’Empoli, e molto dipenderà dalle prossime due partite in calendario. Il club calabrese per nutrire speranza di salvezza dovrebbe compiere un miracolo accumulando da un minimo di 10 punti in su. A Nicola anche 3 vittorie e 3 pareggi, e atterraggio a 33 punti, potrebbero non bastare.

Il Genoa dal canto suo ha un sacco di match ball da sfruttare: paradossalmente il Genoa potrebbe già essere matematicamente salvo con una vittoria sul Chievo. Ma anche un pareggio contro i mussi volanti potrebbe mettere il Grifone definitivamente al riparo.

Soprattutto se il Genoa, a Torino, riuscirà a pescare dal mazzo “il jolly”.

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy