Col Perugia sfida inedita per il Genoa al Ferraris in Coppa Italia

Col Perugia sfida inedita per il Genoa al Ferraris in Coppa Italia

Sono 13 i precedenti a Genova: 2 in A e 11 in B, l’ultima volta nel 2005 vittoria umbra. L’unico precedente in coppa è al “Curi” nel 1993: gli umbri eliminarono i rossoblù

Domani alle 18 al Ferraris andrà in scena il “derby dei Grifoni” numero 14 a Genova. Si tratta di una sfida inedita per la Coppa Italia dato che i 13 precedenti sono tutti di campionato (2 volte in serie A e 11 in Serie B). Il bilancio vede avanti i rossoblù con 6 vittorie, 5 pareggi e 2 sconfitte con 11 gol all’attivo e 5 al passivo. Da ricordare che l’unico precedente di Coppa Italia si giocò al “Renato Curi”: correva l’anno 1993, era il 21 agosto, e gli umbri eliminarono i rossoblù con un 2-1 al primo turno.

L’ultima volta che le due squadre si sono incontrate risale al 13 febbraio 2005 (26a giornata) in serie B. Il Genoa di Cosmi, lanciato verso la serie A ma in astinenza di vittorie da oltre un mese, cade in casa (1-0, con gol del futuro sampdoriano Gennaro Delvecchio al 38’) con gli umbri di Colantuono anch’essi impegnati nella lotta per la promozione. Quello fu un campionato dall’esito triste per entrambe le squadre: il Genoa primo venne poi retrocesso d’ufficio per il presunto illecito col Venezia mentre il Perugia, sconfitto nella finale playoff dal Torino, fu escluso dalla serie B per inadempienze finanziarie ed iscritto in serie C1 grazie al lodo Petrucci.

L’ultima vittoria del Genoa sul Perugia risale al 4 gennaio 1998 (16a giornata): 2-0 con le reti di Pagotto (autorete) al 75’ e Giampaolo al 91’. Vittoria importante per i rossoblù guidati da Maselli, invischiati nelle zone basse della classifica, sugli gli umbri che a fine stagione sarebbero stati promossi dopo uno spareggio con il Torino. Umbri vittoriosi anche il 18 febbraio 1996 (1-0, gol di Negri al 76’) che, grazie a quel successo sotto la guida di Galeone, si involarono verso la promozione. Al contrario, quella sconfitta, costò la panchina a Gigi Radice sostituito da Salvemini che, tuttavia, non riuscì a riportare il Grifone tra le prime quattro della classifica.

Il primo confronto assoluto a Genova tra le due squadre risale al campionato cadetto 1967/68. Il 17 marzo 1968 (28a giornata) al Ferraris finisce 0-0. Le due squadre si sarebbero incontrate quattro mesi dopo nell’infinita serie di spareggi (con anche Lecco, Venezia e Messina) per evitare la retrocessione. A Bologna il 3 luglio finì 1-1 con gol rossoblù di Pedroni al 36’ e pareggio perugino di Balestrieri al 48’.  Siccome, però, dopo 4 giornate ben quattro squadre terminarono a pari punti (il Messina, ultimo, retrocesse) si disputarono ulteriori spareggi. Genoa e Perugia si affrontarono nuovamente a Bologna il 18 luglio. Questa volta ebbero la meglio i biancorossi che si imposero 2-0 con gol ancora di Balestrieri al 68’ e Montenovo al 77’. Il Genoa nelle successive partite riuscì a pareggiare col Lecco e a vincere col Venezia condannando proprio i lagunari alla retrocessione.

Il primo incontro di A tra le due squadre ebbe luogo il 6 marzo 1977 (0-0) mentre la stagione successiva (il 25 settembre), sempre nella massima serie, il Genoa si impose 2-0 grazie alla doppietta di Pruzzo al 12’ e al 64’. (CLICCA QUI PER VEDERE LE IMMAGINI)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy