Gazzetta dello Sport, Sokratis: “Ho imparato tanto col Genoa e con Gasp”

Gazzetta dello Sport, Sokratis: “Ho imparato tanto col Genoa e con Gasp”

Il difensore greco ha ricordato il suo passato in rossoblù

“E’ un lusso passare dalla Fossa dei Grifoni alla Sud rossonera di San Siro e ora allo spettacolo di Dortmund”. E’ Sokratis Papastathopoulos che parla, a La Gazzetta dello Sport, ricordando i suoi trascorsi in Italia, biglietto da visita col quale oggi milita nel Borussia giallonero del quale è pure capitano. Nel 2011 vinse uno scudetto al Milan, poi il passaggio in Bundesliga e ora il pensiero alla nostra Serie A dopo 7 anni filati in terra tedesca: “Avevo vent’anni, imparai tanto con Gasperini al Genoa. Sul campo è un tecnico bravissimo, in tutte le sue squadre lascia un’impronta”.

Sokratis conosce l’Atalanta (“Squadra compatta, molto pericolosa, proprio come ai miei tempi perché feci due gol nella stagione del debutto in rossoblù”) e ricorda i drammatici momenti dell’attentato: “Quell’esplosione ci ha cambiato la vita ma grazie a Dio non abbiamo avuto conseguenze fisiche. E quando vivi un’esperienza del genere capisci che il calcio va messo in secondo piano, va vissuto senza esasperazioni”. Giovedì, contro il suo mentore Gasperini, sarà una bolgia. E per il futuro, Sokratis il greco non ha alcun dubbio: “Tornerei in Italia, mai dire mai anche se qui sto bene”.

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy