PROMOSSI&BOCCIATI: Rigoni lottatore, Burdisso diga, Cholito da incoraggiare

Commenta per primo!
Perin 6.5: Da sicurezza alla difesa, puntuale su ogni intervento
Izzo 7: Prestazione sontuosa. Inizia centrale e sul finale di gara si sposta sulla corsia laterale ma la sostanza non cambia. Con Izzo non si passa
Burdisso 7: Guida il reparto con l’autorità del veterano che ha combattuto centinaia di battaglia. Milik è un avversario impegnativo, il capitano lo contiene come una diga.
Orban 7.5: Muscoloso, preciso e roccioso. Agonisticamente presente, non si risparmia quando il gioco si fa duro.
Laxalt 7.5: Corre, corre e ancora corre. Macina chilometri e non si risparmia in copertura. Quando entra in area avversaria è un pericolo costante
Ntcham 7: Forse la sua migliore prestazione con la maglia del Genoa. Pressa e detta i tempi
Rincon 7: Tanto sacrificio e altrettanta corsa. Va in costante pressione sui portatori di palla azzurri. Anima del centrocampo
Rigoni 7.5: Jorginho ricorderà questa serata per molto tempo, Rigoni non lo molla un attimo. Cerca di costruire gioco e trascina il Ferraris con la sua carica
Lazovic 6.5: Copre e riparte. Mette in mezzo molti palloni, ma l’assenza di una punta di peso pronta a raccoglierli si sente. È in netta crescita e lo conferma gara dopo gara (78′ Munoz 6)
Ocampos 6.5: Questa volta le sue giocate oltre ad essere belle sono anche efficaci. Il suo ritmo consente alla squadra di cambiare il passo, ma è ancora troppo innamorato della palla. Se il buongiorno si vede dal mattino ci sarà da divertirsi. Il calcio italiano non è facile, Juric saprá trasformare la sua classe in concretezza (88′ Edenilson s.v)
Pavoletti 6: una buona mezz’ora contro due giganti, poi l’infortunio. ( 32′ Simeone 6.5: Chiamato alla sua prima contro una grande squadra del nostro campionato e la sua emozione si percepisce. Sui suoi piedi i due match ball, ma Reina sul secondo tentativo si supera. Giusto premiare la prestazione del cholito con mezzo voto in più. Qualche critiche ingiuste dagli spalti da parte di spettatori forse troppo esigenti)
Juric 7: Prepara la partita al meglio. Il Genoa ha l’intensità e la carica giusta. Blinda Callejon e Milik. La traversa di Hamsik gli consente di non cambiare i piani, Reina invece gli strozza in gola l’esultanza per la prima vittoria casalinga contro una big
Napoli: Reina 7.5; Hysaj 6.5, Albiol, 6 Koulibaly 6.5, Ghoulam 6.5; Allan 6, Jorginho 6, Hamsik 7; Callejon 6.5, Milik 6, Mertens 6. All. Sarri 6.5

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy