Zarbano: «Il Genoa resta in vendita»

Zarbano: «Il Genoa resta in vendita»

Lo ha affermato l’amministratore delegato del club rossoblù che ha spiegato: «Al 31 agosto i debiti del Genoa si possono quantificare in 85 milioni»

«Il Genoa rimane in vendita e lo fa in un contesto societario forte». Lo ha affermato Alessandro Zarbano, amministratore delegato del club rossoblù, a margine della presentazione di Giorgio Perinetti come nuovo direttore generale.
Zarbano ha voluto svolgere una precisazione sullo stato debitorio: «Al 31 agosto i debiti del Genoa si possono quantificare in 85 milioni – si legge su Genovapost.com – dei quali 14 legati a riscatti futuri di giocatori. Per quanto riguarda gli stipendi sono stati saldati quelli di agosto quindi in linea con le altre società». Il dirigente del Grifone ha poi concluso: «Abbiamo infine nominato la Deloitte quale società che si dovrà occupare della vendor due diligence, mentre nei prossimi giorni sarà comunicato anche il nome dell’advisor che si occuperò della ricerca di un acquirente. Vorremmo che fosse chiaro che da parte nostra non si chiude la porta a nessuno».

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy