Lino Marmorato – Guai ai vinti

Lino Marmorato – Guai ai vinti

L’opinione sul Genoa del giornalista di Radio Nostalgia

Milan Genoa 1 a 0: guai ai vinti. Una asserzione che deve essere utilizzata per l’ennesimo, amaro commento nei confronti del Vecchio Balordo, dell’allenatore e dei calciatori rossoblu. Genoa sopraffatto da un Diavolo con le pezze in squadra viste le importanti assenze, il tutto in uno Stadio Meazza bello solo esteticamente, ma vuoto di contenuti e riempito solo da tifosi in attesa dei cinesi. A Montella e compagnia è bastato un cucchiaino da thè, da caffè e non da minestrone, per portare via il risultato.

Notiziario: fresca serata, terreno in ottime condizioni. 15.990 gli abbonati, 18861 biglietti venduti di cui 250 per i tifosi genoani. Presente Preziosi con la squadra per tutta la giornata, assieme con Zarbano. Molte le famiglie dei calciatori che alla fine si sono portati via i calciatori considerata la sosta del campionato.

Un solo striscione nella piccionaia di “San Sir”o dedicato a Gaia, la figlia del tifoso scomparso a Nervi, nata nei scorsi giorni.

Sperare nel Genoa, ad oggi, appare pazzesco. Le lezioni incassate dal Vecchio Balordo da dicembre sino a metà marzo non hanno contato nulla e non sono state messe a frutto  dagli allenatori e dai calciatori. Grazie alla classifica di stamattina non possiamo temere il peggio, ma bisogna temerlo per come finirà questo campionato…CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTO L’ARTICOLO SU BUONCALCIOATUTTI.IT

Lino Marmorato – Buoncalcioatutti.it

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy