Giovanni Porcella – Il Genoa diventa l’ammazzagrandi

Giovanni Porcella – Il Genoa diventa l’ammazzagrandi

L’opinione sul Genoa del giornalista di Primocanale

Avevamo scherzato oltre un mese e mezzo fa quando avevamo scritto che il Genoa era l’antijuve. Invece i rossoblu’ hanno fatto sul serio e dopo tre partite un po’ cosi’ hanno travolto i campioni d’Italia. Tre gol in 30 minuti. Roba da stropicciarsi gli occhi. Tutto vero. Dopo aver invocato da questo blog una sveglia generale ecco la risposta della squadra. Il gruppo è solido, si sapeva, e sembra esaltarsi con le grandi. Un pari stretto col Napoli, tre schiaffoni al Milan e tre alla vecchia signora. Gia’ così kla stagione avrebbe un briciolo di senso vista anche la risonanza nazionale che la batosta ai bianconeri ha scatenato, ma forse non è giusto fermarsi qui. Juric è stato bravissimo, ha azzeccato tutto e ha avuto coraggio. Ecco se il Genoa con questo sacro fuoco dentro fatto di aggressività e corsa puo’ davvero battere chiunque, nion appena scende di giri diventa col ventre mollo e quindi vulnerabile. Qualcosa per sognare manca, ma c’è abbastanza per non vivacchiare solamente. ora la Coppa Italia da non sottovalutare con un Perugia che è quinto in B. facendo finta che sia una grande da ammazzare di nuovo.

Giovanni Porcella – Tratto da Grif House

CLICCA QUI PER COMMENTARE L’ARTICOLO SUL BLOG DI GIOVANNI PORCELLA

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy