Il Genoa Future Football fa tappa in Sicilia

Il Genoa Future Football fa tappa in Sicilia

Prevista una due giorni di full immersion a Capo d’Orlando, dove verrà spiegato il progetto che permette di affiliarsi al Grifone

Prosegue senza sosta il programma del Genoa Future Football, sospinto da un crescente entusiasmo nei confronti di questo progetto che concede la possibilità di entrare in affiliazione col Grifone. Sono già decine e decine le scuole calcio aderenti, sparse per lo Stivale, che sotto l’ala protettrice del club più antico d’Italia sviluppano metodologie organizzative di primo piano. La prossima tappa del Genoa Future Football sarà la Sicilia, dove verrà effettuato uno stage di aggiornamento all’indirizzo mirato di allenatori ed istruttori di società dilettantistiche consociate. Il quartier generale sarà posto a Capo d’Orlando, presso la località di Barcellona Pozzo di Gotto, già a partire dal prossimo weekend. In partenza per raggiungere la kermesse, Emanuele Crespi (responsabile del GFF) e l’allenatore Davide Brunello: due delle eccellenze che il Genoa può vantare nell’ambito del settore pre-agonistico, e che sono ora mese a disposizione di club che partecipino al progetto. Progetto che consiste in due giorni di full immersion, tra incontri coi presidenti delle società affiliate (non solo in Sicilia ma pure nella vicina Calabria) e conferenze riguardanti le linee guida della collaborazione. Verranno infine mostrate e spiegate le sinergie riguardanti le metodologie di lavoro applicate.

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy