Mercoledì Ballardini raggiungerà le 70 panchine col Genoa

Mercoledì Ballardini raggiungerà le 70 panchine col Genoa

Il particolare traguardo colloca il mister ravennate al dodicesimo posto (su 79) nella graduatoria degli allenatori rossoblù per numero di panchine coperte in carriera ed in gare ufficiali

di Alfonso Magno

Con la prossima gara contro la Roma, Davide Ballardini raggiungerà le 70 panchine rossoblù. Il particolare traguardo colloca il mister ravennate al dodicesimo posto (su 79) nella graduatoria degli allenatori del Genoa per numero di panchine coperte in carriera ed in gare ufficiali (campionati, coppe italiane ed estere).
Tra gli allenatori in attività, Davide Ballardini è secondo solo a Gianpiero Gasperini (297 panchine). Mentre William Garbutt è difficilmente raggiungibile, il quale guarda dall’alto con le sue 424 panchine in carriera rossoblù, a fine stagione “zio Balla” supererà Guido Ara (72) e Renzo Magli (74). Il prossimo traguardo, se confermato alla guida del club calcistico più antico d’Italia, è quello raggiunto da Osvaldo Bagnoli (88).
Analizzando i risultati ottenuti nelle tre esperienze “spezzate” con il Genoa, Davide Ballardini – grazie alla recente vittoria interna sul Crotone – si assesta al 68,12% di risultati utili, un niente dietro Osvaldo Bagnoli (68,18%). Tra gli ex allenatori del Genoa in attività, Serse Cosmi ha ottenuto l’88,89% in 45 partite, Luigi “Gigi” De Canio il 64,91% in 57 mentre Gianpiero Gasperini si è attestato al 64,65% con 297 gare alle spalle.
La classifica delle sole gare vinte, vede Davide Ballardini al ventiquattresimo posto con una percentuale ferma al 37,98%. Meglio di lui Serse Cosmi (44,44%), Gianpiero Gasperini (41,08%) ed Alberto Malesani (38,10%).

Recupera Password

accettazione privacy