Il Genoa ricorda Gigi Meroni

Il Genoa ricorda Gigi Meroni

Domani ricorre il cinquantenario della scomparsa del giocatore, deceduto a Torino in un grave incidente stradale

di Redazione Pianetagenoa

Il Genoa ricorda sul sito ufficiale Gigi Meroni, tragicamente scomparso quel maledetto 15 ottobre di 50 anni fa in un incidente stradale a Torino. Ecco il testo.

Cinquant’anni sono passati: nessuno ha spento la luce. Brilla il ricordo di Gigi Meroni nel cuore dei tifosi. Trova vita nei sentimenti che il popolo del pallone tramanda da generazioni. Un’icona dello sport. Un eroe senza tempo. Precursore dell’epoca beat. Un giocatore favoloso. Per quegli schizzi di artista disegnati dentro cornici lunghe come campi di calcio. Cinquant’anni se ne sono andati da quella tragica sera, che arrotolò su una strada senza ritorno il suo destino. Domenica ricorre il cinquantenario della scomparsa. Gigi Meroni: per tutti la ‘Farfalla’. Voli liberi, leggeri. Dribbling al fulmicotone in quelle due stagioni trascorse al Grifone dal 1962 al 1964. Una promozione in Serie A. Una salvezza miracolosa. La conquista della Coppa delle Alpi. Sono tante le celebrazioni. Le iniziative che stanno fiorendo in questi giorni. Ieri all’Oratorio San Bartolomeo, nel comasco, è stata inaugurata una mostra che ripercorre la leggenda. La leva 2009 del Genoa è in partenza domenica per partecipare a un torneo, a cui sono stati invitati anche i ‘Pulcini’ di Libertas S.Bartolomeo, Como e Torino.

Recupera Password

accettazione privacy