VERSIONE MOBILE
 
 Mercoledì 25 Maggio 2016
LA PAROLA AI LETTORI
VOTA IL GOL PIÙ BELLO DELLA STAGIONE
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

LA PAROLA AI LETTORI

Lettera/Angelo Vassallo: «Le mie perplessità su Anselmo»

18.06.2012 17:57 di Redazione Pianetagenoa  articolo letto 4334 volte
© foto di Giacomo Morini
Lettera/Angelo Vassallo: «Le mie perplessità su Anselmo»

Seguo il campionato brasiliano ed in particolare il Palmeiras per il quale mio figlio fa il tifo e sinceramente non ho mai visto né sentito parlare di Anselmo, prodotto del vivaio della squadra paulista, non credo abbia mai vestito la maglia da titolare del "verdão" , come viene chiamato il Palmeiras. Ció nonostante ribadisco la mia totale fiducia nei confronti di Lo Monaco, anche se mi lascia piuttosto perplesso un investimento di 1 milione di Euro in un giocatore del genere, speriamo poi succeda come ai tempi di Aguilera , che acquistato a sorpresa e nell'ambito di una negoziazione che riguardava altri giocatori é divetato poi l'idolo che tutti conosciamo. Del Palmeiras preleverei piuttosto Luan o Mazinho che sono due esterni di attacco interessanti, il primo attacca e difende facendosi tutta la fascia sinistra, uno di quelli con sette polmoni che tutti gli allenatori vorrebbero in organico, l'altro piú offensivo ma efficente. Poi mi sento di segnalare pure Eder Luis che gioca nel Vasco de Gama, folletto velocissimo che puó giocare sia da esterno che da seconda punta di proprietá del Benfica, Cortes terzino di fascia veloce, tecnico che sa fare le due fasi offensiva e difensiva molto bene giá nel giro della nazionale, e gioca nel San Paolo, Elkeson del Botafogo, giá seguito dalla Juventus e adesso dal Bologna molto tecnico é una seconda punta che puó giocare anche nel mezzo tra le linee, ed infine 3 del Bahia, i 2 portieri Marcelo Lomba e Omar, giovani ed entrambi ottimi, e Gabriel, destro , esterno d'attacco un 1990 molto tecnico del quale si sentirá  parlare. Sono tutti giocatori molto validi che farebbero al caso nostro e che credo abbiano valutazioni alla nostra portata, soprattutto quelli che giocano nel Bahia. Comunque credo che se quello che si legge sui giornali, in relazione allo svecchiamento della rosa, che comporterebbe la partenza di alcuni senatori tipo Mesto, Gilardino, Veloso ecc. corrisponde alle reali intenzioni della dirigenza, siamo sulla strada gusta, e penso che si dovrebbe fare, prima di pescare in altre squadre , una selezione molto attenta dei giocatori nostri, io ho visto i play-off di B, e Tachtsdis mi ha ben impressionato, ha visione di gioco, piedi buoni, é prestante fisicamente e forse potrebbe essere pronto per il salto di categoria. Forza Genoa Sempre!!!

Angelo Vassallo

angelo@cartuchoetoners.com.br


Altre notizie - La parola ai lettori
Altre notizie
 

IZZO E PAVOLETTI FUORI DAGLI EUROPEI? INCOMPRENSIBILE

Izzo e Pavoletti fuori dagli Europei? Incomprensibile"Dimentichiamo tutto con un Amen!". Miei cari amici genoani da Boccadasse al Mato Grosso, chiudiamo con questo verso della celebre canzone di Francesco Gabbani le mancate convocazioni per gli Europei di Armando Izzo e Leonardo Pavoletti. Intendiamoci: nes...

UN TACCO DI CLASSE: SITUAZIONE KAFKIANA SULLA PANCHINA DEL GENOA

UN TACCO DI CLASSE: situazione kafkiana sulla panchina del GenoaSembra proprio tutto deciso: Juric sarà il prossimo allenatore del Genoa. Ci permettete di definire questa...

CECCARINI (MEDIASET): "PREZIOSI VUOLE UNA CIFRA IMPORTANTE PER PAVOLETTI"

Ceccarini (Mediaset): "Preziosi vuole una cifra importante per Pavoletti"I rumors di mercato riportano di un possibile interessamento della Fiorentina per Leonardo Pavoletti. Niccolò...

UFFICIALE: MIHAJLOVIC AL TORINO

Ufficiale: Mihajlovic al TorinoIl Torino ha reso noto ufficialmente che Sinisa Mihajlovic sarà l'allenatore del club granata. Queste le parole...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Maggio 2016.
   Editore: Marco Liguori Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI