ESCLUSIVA PG, ANSELMI: “Due diligence non ancora iniziata. Termine il 12 novembre? Spero anche prima”

ESCLUSIVA PG, ANSELMI: “Due diligence non ancora iniziata. Termine il 12 novembre? Spero anche prima”

Il futuro presidente del Genoa, se avverrà il closing: “Vogliamo fare le cose per bene ma senza fretta. Domenica non sarò allo stadio”

Dopo l’improvvisa e improvvisata conferenza stampa in mattinata di Enrico Preziosi, Pianetagenoa1893.net ha intervistato in esclusiva Beniamino Anselmi, il possibile nuovo presidente del Genoa se avverrà il passaggio di consegna tra Fingiochi e Sri Group di Giulio Gallazzi.

Dottor Anselmi, stamane Preziosi ha insistito particolarmente sul concetto di chiarezza. «Credo che essa sia costituita dalle nostre affermazioni mediatiche e dai numeri della trattativa. La nostra offerta è precisa ma ci sono altre caselle che dobbiamo riempire assieme allo stesso Preziosi: mi riferisco alla valorizzazione dei calciatori e alla posizione finanziaria. Il primo settembre abbiamo inviato la lettera a Fingiochi che ci ha risposto il 14 settembre: martedì 19 formuleremo le nostre nuove considerazioni prima d’inviarle a Enrico Preziosi».

La fase di due diligence è iniziata? «Direi proprio di no, c’è solo un civile scambio di corrispondenza tra i coinvolti. In questo mese ci siamo conosciuti meglio, il calciomercato ha ostacolato e rallentato tutto. Siamo in un periodo di perizia, come chi vuole acquistare un immobile: prima vede il palazzo dall’esterno, poi procede a controllare di persona l’appartamento. Preziosi conosce da anni il prodotto che vuole vendere, a noi manca qualche elemento per capire del tutto lo stato del Genoa. Un processo del tutto normale alla luce delle regole internazionali sulle transazioni societarie».

Il 12 novembre prossimo ci sarà la sosta Nazionali. Al rientro il Genoa avrà una nuova proprietà e un nuovo presidente? «Se le cose andranno bene spero anche prima. Tra di noi c’è un rapporto molto positivo, però dobbiamo espletare dei processi comuni. In quaranta giorni credo si possa arrivare in buona armonia al closing, so che anche Preziosi ha espresso il desiderio di vendere, come noi quello di comprare. Di sicuro voglio che le cose siano fatte bene e senza fretta».

Anselmi, domenica sarà allo stadio? «Difficilmente ci sarò a causa d’impegni personali, che tra l’altro faranno slittare a martedì la nostra risposta a Preziosi. Più verosimilmente sarò presente nel turno infrasettimanale con il Chievo Verona».

Alessandro Legnazzi

RIPRODUZIONE DELL’ARTICOLO CONSENTITA SOLO PER ESTRATTO PREVIA CITAZIONE DELLA FONTE: WWW.PIANETAGENOA1893.NET

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy